Daily Archives: 28 dicembre 2015

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/picchetto-bankstick-carbon-kkarp-p-9828.html

Picchetto Bankstick Carbon K-Karp 75 cm

BANKSTICK CARBON 75 cm KKARP

Serie di pratici bankstick realizzati con la finitura Woven Carbon.

Oltre ad un look ricercato questi risultano essere molto resistenti.

Le punte sono rinforzate per consentire

una penetrazione migliore nel terreno.

Le boccole posizionate in testa consentono sempre

il corretto posizionamento dei vostri accessori.

Ognuno di questi bankstick, prima della sua commercializzazione,

viene sottoposto ad un rigido controllo qualità

per garantire il corretto funzionamento.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/picchetto-bankstick-carbon-kkarp-p-9827.html

Picchetto Bankstick Carbon K-Karp 50 cm

BANKSTICK CARBON 50 cm KKARP

Serie di pratici bankstick realizzati con la finitura Woven Carbon.

Oltre ad un look ricercato questi risultano essere molto resistenti.

Le punte sono rinforzate per consentire

una penetrazione migliore nel terreno.

Le boccole posizionate in testa consentono sempre

il corretto posizionamento dei vostri accessori.

Ognuno di questi bankstick, prima della sua commercializzazione,

viene sottoposto ad un rigido controllo qualità

per garantire il corretto funzionamento.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/picchetto-bankstick-carbon-kkarp-p-9826.html

Picchetto Bankstick Carbon K-Karp 30 cm

BANKSTICK 30 cm KKARP

Serie di pratici bankstick realizzati con la finitura Woven Carbon.

Oltre ad un look ricercato questi risultano essere molto resistenti.

Le punte sono rinforzate per consentire

una penetrazione migliore nel terreno.

Le boccole posizionate in testa consentono sempre

il corretto posizionamento dei vostri accessori.

Ognuno di questi bankstick, prima della sua commercializzazione,

viene sottoposto ad un rigido controllo qualità

per garantire il corretto funzionamento.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/canna-trout-area-daiwa-presso-602xulsai-p-9825.html

Canna Trout Area Daiwa Presso 602XULSAI 1.80 mt

Canna trota Presso DAIWA.

Finezza ed eleganza. Il piacere ultra!
Serie specificamente concepita per la propulsione di piccole esche in acqua corrente per gli specialisti dell’ultra il leggero.

Caratteristiche:


– materiale carbonio
– innesto zipolo
– anelli sic monogancio
– porta-mulinello tubolare a vite
– impugnatura sughero 1o scelta
– appende esca pieghevole al tallone
– le taglie di mulinello 1000 o 2000 decidono perfettamente
– azione progressiva

Canna Presso Daiwa 602XULSAI

Lunghezza: 6’0″ (180 cm)

Sezioni: 2

Ingombro: 92 cm

Potenza: 0.5-6 gr

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/spoon-artificiale-pica-type-trout-area-22gr-p-9824.html

Spoon Artificiale Pica Type B Trout Area 2.2gr

PICA SPOON

Type B Grammi 2.2

Lo spinning alla trota degli ultimi anni

è stato travolto dalla rivoluzione Damiki Pica Spoon,

piccolo ondulante differenziabile in A Type e B Type

e dotato di amo privo di ardiglione (Special Trout Hook).

Le 3 grammature disponibili

(2.8 gr, 3.5 gr e solo utimamente 4.6 gr)

garantiscono un giusto e completo range per gli amanti del light.

Le vaste tonalità di colori, naturali o fantasy,

danno ampia possibilità di scelta in rapporto

alle situazioni riscontrabili in pesca, che siano metereologiche,

di opacità dell’acqua e di risposta del pesce.

Il movimento particolarmente ondeggiante,

anche con recuperi molto lenti,

ha portato a risultati davvero buoni in giornate difficili nella pesca il laghetto.

Come logica vuole, le piccole dimensioni dell’artificiale

abbinate alle grammature più leggere

danno la possibilità di recuperi lenti mantenendo lo strato d’acqua

che stiamo sondando con maggiore precisione;

le grammature più pesanti garantiscono distanze anche importanti,

dovute sia alla meccanica di gittata

(ovvero la compattezza dello stesso che fa poco attrito e, anche in situazioni di vento,

permette una discreta precisione e distanza),

sia all’utilizzo, ormai sempre più costante,

di trecciati sottilissimi dell’ordine dello 0.06-0.10.

Per quanto riguarda la pesca in fiume e torrente

si è dimostrato all’altezza sia su trote fario ed iridee,

sia sugli apatici cavedani che attaccano con decisione.

Una piccola riflessione va fatta anche sugli ami in dotazione:

l’utilizzo di amo singolo privo di ardiglione

non deve farci frenare di fronte alla possibilità di qualche slamata in più

perchè la maggior parte delle volte la perdita del pesce

è più nella nostra testa che sulla nostra esca.

Per chi non si “fida” ancora di utilizzare un amo privo di ardiglione,

c’è sempre la possibilità di sostituirlo con particolari ami dedicati

(sempre che non si peschi in aree 100% no-kill),

dotati di mini-ardiglione come quelli distribuiti dalla vanfook

Per concludere la digressione sugli ami

è opportuno far caso alla mobilità del Pica

che si dimostra impeccabile con l’amo singolo,

rispetto ad una sostituzione dello stesso

con ancoretta che produce un movimento più “claudicante”.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/spoon-artificiale-pica-type-custom-trout-area-p-9823.html

Spoon Artificiale Pica Type A Custom 4.6 gr Trout Area

PICA SPOON

Type A Grammi 4.6 CUSTOM

Lo spinning alla trota degli ultimi anni

è stato travolto dalla rivoluzione Damiki Pica Spoon,

piccolo ondulante differenziabile in A Type e B Type

e dotato di amo privo di ardiglione (Special Trout Hook).

Le 3 grammature disponibili (2.8 gr, 3.5 gr e solo utimamente 4.6 gr)

garantiscono un giusto e completo range per gli amanti del light.

Le vaste tonalità di colori, naturali o fantasy,

danno ampia possibilità di scelta

in rapporto alle situazioni riscontrabili in pesca,

che siano metereologiche, di opacità dell’acqua e di risposta del pesce.

Il movimento particolarmente ondeggiante,

anche con recuperi molto lenti,

ha portato a risultati davvero buoni in giornate difficili nella pesca il laghetto.

Come logica vuole, le piccole dimensioni dell’artificiale

abbinate alle grammature più leggere danno la possibilità di recuperi lenti

mantenendo lo strato d’acqua

che stiamo sondando con maggiore precisione;

le grammature più pesanti garantiscono distanze anche importanti,

dovute sia alla meccanica di gittata

(ovvero la compattezza dello stesso che fa poco attrito e,

anche in situazioni di vento,

permette una discreta precisione e distanza),

sia all’utilizzo, ormai sempre più costante,

di trecciati sottilissimi dell’ordine dello 0.06-0.10.

Per quanto riguarda la pesca in fiume e torrente

si è dimostrato all’altezza sia su trote fario ed iridee,

sia sugli apatici cavedani che attaccano con decisione.

Una piccola riflessione va fatta anche sugli ami in dotazione:

l’utilizzo di amo singolo privo di ardiglione

non deve farci frenare di fronte alla possibilità

di qualche slamata in più

perchè la maggior parte delle volte la perdita del pesce

è più nella nostra testa che sulla nostra esca.

Per chi non si “fida” ancora di utilizzare un amo privo di ardiglione,

c’è sempre la possibilità di sostituirlo con particolari ami dedicati

(sempre che non si peschi in aree 100% no-kill),

dotati di mini-ardiglione come quelli distribuiti dalla vanfook

Per concludere la digressione sugli ami

è opportuno far caso alla mobilità del Pica

che si dimostra impeccabile con l’amo singolo,

rispetto ad una sostituzione dello stesso

con ancoretta che produce un movimento più “claudicante”.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/spoon-artificiale-pica-type-trout-area-p-9822.html

Spoon Artificiale Pica Type A 4.6 gr Trout Area

PICA SPOON

…. lo Spoon Che Buca !!!!

Type A Grammi 4.6

Lo spinning alla trota degli ultimi anni

è stato travolto dalla rivoluzione Damiki Pica Spoon,

piccolo ondulande differenziabile in A Type e B Type

e dotato di amo privo di ardiglione (Special Trout Hook).

Le 3 grammature disponibili (2.8 gr, 3.5 gr e solo utimamente 4.6 gr)

garantiscono un giusto e completo range per gli amanti del light.

Le vaste tonalità di colori, naturali o fantasy,

danno ampia possibilità di scelta in rapporto alle situazioni

riscontrabili in pesca, che siano metereologiche,

di opacità dell’acqua e di risposta del pesce.

Il movimento particolarmente ondeggiante, anche con recuperi molto lenti,

ha portato a risultati davvero buoni in giornate difficili nella pesca il laghetto.

Come logica vuole, le piccole dimensioni dell’artificiale

abbinate alle grammature più leggere danno la possibilità di recuperi lenti

mantenendo lo strato d’acqua che stiamo sondando con maggiore precisione;

le grammature più pesanti garantiscono distanze anche importanti,

dovute sia alla meccanica di gittata

(ovvero la compattezza dello stesso che fa poco attrito e,

anche in situazioni di vento, permette una discreta precisione e distanza),

sia all’utilizzo, ormai sempre più costante,

di trecciati sottilissimi dell’ordine dello 0.06-0.10.

Per quanto riguarda la pesca in fiume e torrente si è dimostrato all’altezza

sia su trote fario ed iridee, sia sugli apatici cavedani

che attaccano con decisione.

Una piccola riflessione va fatta anche sugli ami in dotazione:

l’utilizzo di amo singolo privo di ardiglione non deve farci frenare di fronte

alla possibilità di qualche slamata in più

perchè la maggior parte delle volte la perdita del pesce

è più nella nostra testa che sulla nostra esca.

Per chi non si “fida” ancora di utilizzare un amo privo di ardiglione,

c’è sempre la possibilità di sostituirlo con particolari ami dedicati

(sempre che non si peschi in aree 100% no-kill),

dotati di mini-ardiglione come quelli distribuiti dalla vanfook

Per concludere la digressione sugli ami

è opportuno far caso alla mobilità del Pica

che si dimostra impeccabile con l’amo singolo,

rispetto ad una sostituzione dello stesso con ancoretta

che produce un movimento più “claudicante”.

Ulteriori info

http://megastore.pescaplanet.com/catalogo/spoon-artificiale-pica-type-custom-trout-area-p-9821.html

Spoon Artificiale Pica Type A Custom 3.5 gr Trout Area

PICA SPOON

…. lo Spoon Che Buca !!!!

Type A Grammi 3.5 CUSTOM

Lo spinning alla trota degli ultimi anni

è stato travolto dalla rivoluzione Damiki Pica Spoon,

piccolo ondulande differenziabile in A Type e B Type

e dotato di amo privo di ardiglione (Special Trout Hook).

Le 3 grammature disponibili (2.8 gr, 3.5 gr e solo utimamente 4.6 gr)

garantiscono un giusto e completo range per gli amanti del light.

Le vaste tonalità di colori, naturali o fantasy,

danno ampia possibilità di scelta in rapporto alle situazioni riscontrabili in pesca,

che siano metereologiche, di opacità dell’acqua e di risposta del pesce.

Il movimento particolarmente ondeggiante, anche con recuperi molto lenti,

ha portato a risultati davvero buoni in giornate difficili nella pesca il laghetto.

Come logica vuole, le piccole dimensioni dell’artificiale

abbinate alle grammature più leggere danno la possibilità di recuperi lenti

mantenendo lo strato d’acqua che stiamo sondando con maggiore precisione;

le grammature più pesanti garantiscono distanze anche importanti,

dovute sia alla meccanica di gittata

(ovvero la compattezza dello stesso che fa poco attrito e,

anche in situazioni di vento,

permette una discreta precisione e distanza),

sia all’utilizzo, ormai sempre più costante,

di trecciati sottilissimi dell’ordine dello 0.06-0.10.

Per quanto riguarda la pesca in fiume e torrente

si è dimostrato all’altezza sia su trote fario ed iridee,

sia sugli apatici cavedani che attaccano con decisione.

Una piccola riflessione va fatta anche sugli ami in dotazione:

l’utilizzo di amo singolo privo di ardiglione non deve farci frenare

di fronte alla possibilità di qualche slamata in più

perchè la maggior parte delle volte la perdita del pesce

è più nella nostra testa che sulla nostra esca.

Per chi non si “fida” ancora di utilizzare un amo privo di ardiglione,

c’è sempre la possibilità di sostituirlo con particolari ami dedicati

(sempre che non si peschi in aree 100% no-kill),

dotati di mini-ardiglione come quelli distribuiti dalla vanfook

Per concludere la digressione sugli ami

è opportuno far caso alla mobilità del Pica

che si dimostra impeccabile con l’amo singolo,

rispetto ad una sostituzione dello stesso con ancoretta

che produce un movimento più “claudicante”.

Ulteriori info

Website Security Test